Chi è SIC

S.I.C. SCUOLA INTERNAZIONALE DI COUNSELLING

SIC è la Divisione di Omeonatura che eroga il corso di formazione in Counselling.

I docenti di questa divisione sono Counsellor esperti che lavorano sul territorio Ticinese e sono riconosciuti dalle principali Associazione di categoria.

CHE COS’È IL COUNSELLING

Il Counselling è una relazione di aiuto e orientamento che si occupa in prevalenza di problemi interpersonali o sociali della persona, limitati e specifici all’area di conflitto che li ha evidenziati e scatenati (ad esempio: una malattia o un lutto, una separazione, una situazione lavorativa difficile, ecc.). Non è un intervento terapeutico centrato su una patologia psichica, bensì un intervento non terapeutico centrato sulla salute e sul benessere dell’individuo. Tale professione è oggigiorno riconosciuta in Svizzera come professione e regolamentata dalle linee guida della “Consulenza in ambito psico-sociale”.  Il suo obiettivo è quello di sostenere la persona nell’ascolto di sé stessa, di facilitarla nelle proprie capacità decisionali, attivando le risorse e le potenzialità creative e risolutive che ogni individuo ha dentro di sé.

IL PROFILO PROFESSIONALE DEL COUNSELLOR

Il Counsellor è un professionista della relazione di aiuto, che offre la sua professionalità a chi si trova in una condizione di difficoltà o incertezza.

L’obiettivo della Scuola Internazionale di Counselling (SIC) è quello di formare Counsellor professionisti altamente qualificati in Europa e su tutto il territorio Svizzero.

La figura del Counsellor è quella dell’esperto in relazione e comunicazione in grado di facilitare un percorso di autoconsapevolezza nell’utente affinché trovi dentro di sé le risorse necessarie ad aiutarsi.

È in grado di:

  • Occuparsi di situazioni che riguardano l’area di conflitto della persona.
  • Potenziare i punti di forza della persona.
  • Sostenere la persona nell’affrontare nel qui e ora la sua problematica, fornendole gli strumenti necessari al suo cambiamento.
  • Operare su problematiche come l’integrazione razziale e culturale.

Può lavorare:

  • Autonomamente nel suo studio, con singole persone, coppie, famiglie o gruppi
  • Come dipendente, in poliambulatori
  • Nelle aziende private e pubbliche
  • Con persone anziane, in case anziani e case di cura
  • Nelle scuole
  • In ambito di situazioni di crisi o di emergenza (es. protezione civile).

LA FORMAZIONE IN COUNSELLING AD INDIRIZZO ANALISI TRANSAZIONALE

La formazione in Counselling è di 3 anni, articolata in 5 Elementi Didattici (ED) con tematiche distinte per facilitare l’apprendimento e il graduale inserimento e approfondimento delle tematiche trattate.

Tutti gli Elementi Didattici sono tenuti da docenti specializzati nel Counselling e Psicoterapeuti che si alternano nello svolgimento delle tematiche proposte. Questo permette allo studente di poter approfittare delle differenti competenze ed approcci per costruire un proprio stile di consulenza.

Gli insegnamenti sono volti ad integrare differenti competenze che prevedono uno studio e un approccio all’individuo sui molteplici piani dell’Essere (fisico, mentale ed emozionale), imparando ad interpretare il linguaggio verbale e quello non verbale.

Tale obiettivo sarà garantito da tre principali fattori:
• la seria motivazione dell’allievo;
• la scelta dei docenti: specializzati, professionali, estremamente competenti e con comprovata esperienza nell’insegnamento e nello svolgimento della loro professione;
• un percorso formativo altamente qualificante.

 

FOTO SCUOLA 1

Un’aula presso la nostra struttura