Massimiliano Garavaglia

Inizia il percorso a contatto con la natura interiore nel 1993 e ben presto sente forte il desiderio di potersi ricollegare consapevolmente alla Natura esteriore in tutte le sue forme.

Nel 1999 si diploma in Naturopatia, nel 2004 in omeopatia unicista e nel 2011 come Counsellor relazionale Analista Transazionale (membro RME, NVS, SGfB). A partire dal 1999 intraprende viaggi in India e in centro America per potersi specializzare sempre più nella medicina della Terra, incontrando Uomini e Donne, medicina dai quali ha potuto imparare l’arte della cura e della guarigione.

La sua curiosità gli ha fatto scoprire quello che i nostri antenati avevano sperimentato e che ci hanno tramandato, incontrando così la Natura come Maestra. Questo incontro gli ha aperto gli occhi sulla magnificenza della rete che collega ogni essere vivente nella vita e nell’evoluzione.
Ancora oggi ringrazia di aver avuto l’opportunità di incontrare persone come Maurizio Balboni e Alessandra Comneno che gli hanno mostrato la via della tradizione andina e mesoamericana iniziandolo come Pampamisaio (Sacerdote della Terra – secondo la tradizione andina).
Dal 2000 segue gli insegnamenti di Don Americo Yabar, mistico delle Ande, praticando la Via Salka e l’utilizzo dell’energia non addomesticata unendola agli insegnamenti di Don Juan Nuñez del Prado, antropologo iniziato ai misteri della tradizione andina, da cui ha ricevuto l`Hatun Karpai (la Grande iniziazione) e il riconoscimento quale Kuraq Paco.
Lavorando con entrambi ha così potuto portare avanti una visione integrata del cosmo vivente.
Svolge la professione di Terapista Complementare come naturopata e Counsellor, insegna in scuole di naturopatia e conduce gruppi di pratica sciamanica in Natura.

Co-fondatore di “Nei Cerchi della Natura” e autore del libro “I Racconti dell’Anima” – Ed. Mirdad.